mercoledì 8 agosto 2012

Fenicotteri sotto le stelle, per dire no al progetto Eleonora

L'evento è di quelli da non perdere. Il Comitato civico No al progetto Eleonora organizza per venerdì 10 Agosto (ore 20.30 piazza Maria Ausiliatrice) un'importante serata all'insegna della musica e dei sapori della nostra terra per vedere le stelle ma anche per riflettere seriamente su che modello di sviluppo vogliamo.
In questione è il progetto che curiosamente - e del tutto impropriamente, occorre dire - fa riferimento ad Eleonora, il cui nome non sarebbe lecito scomodare quando in gioco ci sono solo gli affari. Presentato dalla Sargas, società della Saras, intenderebbe usare il territorio della bonifica per estendere le proprie attività di trivellazione alla ricerca di gas e idrocarburi.


Provate a immaginare quale sarebbe l'impatto di un'attività così invasiva sul delicato ecosistema degli stagni e delle lagune che circondano non solo Arborea ma la zona di Oristano. E la cui bellezza sta piano piano stanno conquistando i turisti, che nei loro tour alla scoperta della Sardegna, spesso non si aspettano la natura e un territorio tra i meno violati dall'uomo, nel Mediterraneo. 
Alla serata interverranno, oltre ai promotori dell'evento, rappresentanti della realtà produttiva di Arborea e delle istituzioni locali. Ci sarà anche un videomessaggio della dottoressa Maria Rita Dorsogna, esperta del settore e docente universitaria alla Columbia University.  Ma la partecipazione più importante, è quella dei cittadini e delle persone che hanno a cuore questa terra e vogliono dire un forte "no" alla voce silenziosa e strisciante del potere. 

2 commenti:

  1. Aiuto!!! Ma noi sardi siamo ancora capaci, di farci distruggere la nostra terra? Spero che all'improvviso tutti riusciremo ad aprire finalmente gli occhi!!!
    Un saluto Lory

    RispondiElimina
  2. E' stata una manifestazione bellissima Lory, credo che davvero la gente stia aprendo gli occhi e molto più dei politici, incapaci di tutelare come si deve il territorio... sono state dette cose chiarissime sull'inutilità di un progetto come quello delle trivellazioni nella zona di Arborea, sui rischi ambientali di vario tipo anche per gli abitanti, sulla falsità e inconsistenza delle promesse che una devastazione simile porterebbe lavoro...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...