lunedì 2 luglio 2012

S'Ardia di Sedilo 2012

 Il 6 e 7 luglio prossimi, Sedilo diventa di nuovo il teatro di un avvenimento straordinario, che unisce la fede al coraggio: S'Ardia di Sedilo
Un evento folkloristico e religioso che si ripete da tempo immemorabile, affonda le sue radici nell'epoca bizantina, e rende omaggio al Santo imperatore Costantino Magno, che nel 312 d. C. riportò l'importante vittoria nella battaglia di Ponte Milvio contro il pagano  Massenzio. 
Tra le manifestazioni equestri della provincia di Oristano, di certo S'Ardia è la corsa a cavallo più spericolata e rischiosa, e al tempo stesso quella che sembra concentrare il maggiore pathos. 
Il giorno 6, l'alfiere designato, detto anche prima pandela, riceve dal sacerdote lo stendardo di broccato, detto "Sa candela de Sant'Antina" che dovrà proteggere lungo tutto il tragitto della corsa, evitando che altri cavalieri lo superino, disonorandolo.
A mantenere l'ordine vicino a lui ci pensano sas iscortas, in particolare la prima e la seconda pandela scelte dal capocorsa. I fucilieri scandiscono i momenti più importanti della corsa mentre ci si avvicina al santuario, ovvero la chiesa di San Costantino, che ne è il teatro. Essa risale alla fine del 1700, e fu costruita dove probabilmente sorgeva una chiesa più antica, dedicata alla Madonna di Nordai.
Il percorso de S'Ardia si svolge all'interno e all'esterno della corte di mura che delimita l'area intorno alla chiesa. Si accede da due archi: il primo è in trachite e cemento, l'altro più antico, detto su portale de ferru,viene aperto solo per le feste. Attorno a sa muredda, un terrapieno circolare sul quale sorge una croce, i cavalieri compiono le loro spericolate esibizioni, girandovi attorno più volte e mettendo a dura prova la propria abilità e quella del proprio cavallo.
Anche quest'anno il programma della  manifestazione sarà molto ricco. Inizierà il 5 luglio con i festeggiamenti religiosi in onore del Santo e andrà avanti fino a metà luglio. Sul sito del Comune è possibile consultare tutto il programma degli eventi, e scaricare la locandina in alto. 

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...