sabato 10 maggio 2014

Vacanze in camper

Se c'è un viaggio che fa venire in mente l'avventura, il fai da te e la creatività, è sicuramente la vacanza in camper. 
Niente obblighi, come ad esempio dover tornare la notte a dormire in hotel, ci si muove con la casa appresso :) , e neppure si deve seguire con pazienza e disciplina un programma di viaggio. 
In camper, al contrario, ci si può tranquillamente permettere una deviazione dall'itinerario prestabilito, e un fuori programma al quale in principio non si era pensato, per un semplice gusto di libertà. 
E non si è neppure assillati dalla data del rientro, con i giorni che scorrono pigri sul calendario, dato chi sceglie di spostarsi in autonomia di solito pianifica per tempo, e quindi ha scelto ritmi più lenti.
Sono poi molto interessanti i contenuti social della vacanza, specie se si sceglie un campeggio, ci si sposta in famiglia, e non si è viaggiatori solitari da film. Che poi anche questa, a pensarci, è un'idea stimolante o potrebbe esserlo per qualcuno.
Certo, in tempi di crisi e caro benzina, viaggiare in camper può essere costoso. Sarà per questo che in Sardegna di camper negli ultimi anni ne ho visti sempre di meno. C'è da fare il trasporto in nave e questo può incidere in modo importante nel budget di una famiglia.
Eppure, alla fine degli anni ottanta e all'inizio dei novanta, i camperisti nella bella stagione erano ancora parecchi, segnalati spesso da targhe teutoniche su mezzi di trasporto a volte datati, come il mitico pulmino Volkswagen ritratto nella foto, meglio se giallo sabbia. 

Per chi capita in provincia di Oristano, ecco un elenco di alcune aree di sosta per camper, senza pretesa di completezza:

Oristano - punto di sosta e camper service in via Donaldo Petri (parcheggio Stadio comunale) e V.le Repubblica (Zona Sa Rodia);
Arborea - area di sosta e camper service lungo la Strada n°26, pineta e lungomare comunale;
Marina di Cabras -ingresso spiagge di Is Arutas San Giovanni, punto di sosta;
Ghilarza - campo service SS131 direzione Nuoro;
San Nicolò Arcidano - area di sosta e camper service presso la zona sportiva;
San Vero Milis - camper service sul lungomare Putzu Idu Mandriola;
Santu Lussurgiu - area di sosta e camper service presso il parco di san Leonardo;
Sennariolo - area di sosta e camper service Loc. Colle di Santa Vittoria 

Chi conoscesse altri punti di sosta può segnalarli commentando quest'articolo, chissà che i camperisti non tornino da queste parti.   

2 commenti:

  1. Quel pulmino della Volkswagen l'ho sempre desiderato...
    Con la mia famiglia nel 2004, abbiamo noleggiato
    un camper e siamo riusciti in 10 giorni a visitare l'Umbria e alcune principali città della Toscana. Un viaggio entusiasmante dove oltre ad aver visitato posti meravigliosi, che così in poco tempo non saremo riusciti in altro modo, abbiamo conosciuto diverse persone di diverse nazionalità. Proprio una bella esperienza!!!

    RispondiElimina
  2. Si Lory, credo che la vacanza in camper abbia un fascino tutto suo... :) purtroppo, come ho scritto, in Sardegna e soprattutto nell'Oristanese rispetto ad anni fa se ne vedono meno. Peccato perché un viaggio in autonomia di scoperta della nostra isola, come quello bellissimo che hai fatto tu in Umbria, sarebbe meraviglioso anche qui ;-) la cosa più divertente penso sia socializzare tra camperisti!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...