giovedì 19 aprile 2012

Meet Job 2012

Ieri si è svolta la terza e ultima giornata del Meet Job 2012, l'incontro rivolto a studenti e laureati del Consorzio Uno, l'Università a Oristano. L'appuntamento si è chiuso con la facoltà di Economia e Gestione dei Servizi turistici, ed è stato dedicato a discutere le nuove prospettive e gli sbocchi occupazionali nel mondo del turismo.
Il convegno della mattinata, moderato dal prof. Giuseppe Melis, docente di marketing del turismo della facoltà, ha visto numerosi interventi ed ospiti. 
Dopo i saluti di rito da parte di Pupa Tarantini, presidente del Consorzio Uno, quello del presidente di EGST Lorenzo Spanedda, del coordinatore e del rappresentante degli studenti, si è entrati nel vivo del dibattito. 
Ad aprire, non senza una punta di polemica, è stato Bruno Bertero, destination manager della Four Tourism, la prestigiosa società di consulenza fondata da Josef Ejarque che si occupa da anni e con successo di costruire modelli di destinazione turistica in Italia. 
Bertero ha rammentato la difficoltà di lavorare, soprattutto in questo periodo di crisi e di vincoli di stabilità, con gli Enti pubblici, che costituendo il 97% del budget della Four Tourism ne influenzano non poco la dinamica finanziaria. Ha illustrato poi diverse figure professionali del mondo del turismo, come il community manager e altre legate al mondo del web. Alessandro Longo, invece, ha descritto il proprio ruolo di revenue specialist all'interno di Expedia.com, uno dei portali delle più grandi OTA a livello mondiale. 
Molto interessante pure l'intervento di Stefano Lampati, managing director di Elite Club Vacanze, che ha raccontato la propria esperienza all'interno del settore emergente e con grandi potenziali del turismo all'aria aperta, e dei campeggi. 
Massimo Nioi, hotel manager dell'Hotel Is Benas Country Lodge, una delle eccellenze del territorio in provincia di Oristano, ha fatto un resoconto delle proprie esperienze professionali, illustrato l'approccio strategico della realtà che dirige, illustrato punti di forza e di debolezza del turismo nella zona. 
L'assessore al turismo della regione Sardegna Luigi Crisponi e e quello al lavoro della provincia di Oristano, Alessandro Murana hanno fornito il punto di vista delle istituzioni sul mondo dei giovani e del lavoro, e tratteggiato alcune delle iniziative in atto. Diversi laureati hanno raccontato le prime esperienze nel mondo del lavoro.
Il plus di questa edizione è stato rappresentato dal workshop del pomeriggio, dove gli studenti e i laureati hanno potuto avere colloqui con i titolari di alcune di queste realtà, per l'attivazione di percorsi formativi a completamento della propria formazione universitaria. 

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...