mercoledì 8 febbraio 2012

La Tirrenia e le tratte soppresse

Nave Tirrenia nel porto di Cagliari
Quella in atto nei mari sardi è una vera e propria battaglia navale, come al tempo dei corsari e dei pirati. Da una parte c'è la Regione Sardegna, il cui assessore Christian Solinas ha scritto una lettera al Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera per chiedere un intervento contro le sospensioni dei collegamenti operati dalla Tirrenia, giudicate illegittime. 
La tratta soppressa è quella che collega Genova-Olbia-Arbatax, ma una riduzione importante della frequenza è stata decisa anche su Cagliari-Civitavecchia
Dall'altra c'è Grandi Nevi Veloci, che ha presentato un ricorso all'Antitrust sulla presunta "mancata ottemperanza degli obblighi di separazione societaria da parte di Saremar", in pratica si sostiene che introducendo la Saremar la Regione avrebbe violato il principio di concorrenza e libero mercato.
La situazione dei collegamenti sardi: in questi mesi invernali, oltre a qualche incidente e disagio, le tratte coperte con il continente sono davvero poche. Le partenze per Genova e Civitavecchia dai tre maggiori porti dell'isola sono assicurate solo dalla Tirrenia e Saremar. Le altre compagnie marittime, infatti, garantiscono solo i collegamenti estivi. E' il caso di Moby che sulla linea Genova-Porto Torres apre le prenotazioni solo dal 31 maggio, così come sulla Olbia-Civitavecchia. Mentre Snav, sulle stesse rotte, è attiva solo dal 31 marzo.
Prendere navi e traghetti conviene ancora? Facendo una simulazione (fonte Unione Sarda del 08/02/2012) relativa al viaggio con auto al seguito di una famiglia di 4 persone - tre adulti e un bambino - per andata e ritorno, con partenza il 31 maggio e rientro il 7 Giugno, i prezzi sono decisamente alti, e vanno da 500 euro in su. 
Sulla linea Genova-Porto Torres, ad esempio, le tariffe della Tirrenia vanno da 488,83 euro a 662,28 euro, con prezzi lievemente inferiori per i residenti, da 431,21 euro a 527,99.  Saremar pratica la tariffa unica di 562 euro, Snav 662 euro, Moby da 601,23 a 823,63, ma per residenti quest'ultima va da 601,23 euro a 685,63 euro. Se prendiamo la tratta Genova- Olbia, invece, avendo sempre come riferimento le stesse date i prezzi sono: 953,30 euro con Tirrenia, tariffa scontata per i residenti 710,02 euro; Grandi Navi Veloci fa 677,40 euro; Moby da 910,40 a 932,40 euro, con tariffa scontata per i residenti che  va da 659,20 a 768,80 euro. 
Insomma, con la crisi attuale e budget sempre più esigui da dedicare alla proprie vacanze, si capisce perché le famiglie e i viaggiatori fanno non poca fatica a scegliere la nave o il traghetto come mezzo di trasporto per arrivare in Sardegna. 

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...