giovedì 12 gennaio 2012

Ricordo del prof. Roberto Coroneo

Non so quante e quali altre volte il prof. Roberto Coroneo, preside della Facoltà di Lettere a Cagliari, si sia recato al Consorzio Uno, lui che sapeva raccontare i monumenti come la sede dell'Università a Oristano, il Chiostro del Carmine, e  molti altri, anche dal punto di vista della loro storia. 
A me e pochi altri studenti del Corso di Economia e gestione dei Servizi Turistici toccò la fortuna di seguire, qualche anno fa, un suo breve corso, una manciata di ore dedicata a parlare delle bellezze storiche e artistiche della Sardegna.
Fu un viaggio breve ma estremamente affascinante. Dal racconto dell'arrivo dei fenici in Sardegna, alle minute descrizioni della Chiesa di San Giovanni di Sinis e della Basilica di Santa Giusta, alla rievocazione della battaglia di Sanluri, ricordo che quelle ore volarono. Il prof. Coroneo aveva una capacità di racconto che andava al di là dell'ambito specialistico dello studioso, e infatti seppe interessarci tutti. Sicuramente la sua scomparsa, avvenuta ieri a causa di un male  incurabile, è una grave e incolmabile perdita per tutta la cultura sarda. 
(Nella foto, Roberto Coroneo e Gigi Riva alla manifestazione sulla Riforma Gelmini, 2008  RadioPress) 

2 commenti:

  1. Ho avuto la grande fortuna di seguire le sue lezioni l'anno scorso: era un vero piacere stare ad ascoltarlo. Si capiva immediatamente che era una mente non comune, assolutamente sopra la media. Se ne va un Professore con la P maiuscola, che sapeva trasmettere con rara capacità didattica la sua profonda conoscenza nonché la sua viscerale passione per ciò che insegnava. Purtroppo una grossa perdita per la nostra università, per la cultura e per la nostra isola a cui ha dato lustro!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...