mercoledì 4 gennaio 2012

Natale a Cortina, la sceneggiatura perfetta

Dopo questo Natale, Cortina d'Ampezzo forse diventerà Cortina tutta di un pezzo. Il gioco di parole è un po' banale, ma ha ragione Gad Lerner, che nel suo blog, registra quanto accaduto come un fatto incredibilmente positivo che spinge  a riporre un po' di fiducia nel governo Monti e soprattutto nella Guardia di Finanza. La cosa è detta anche con un po' d'ilarità, perché stavolta la realtà supera la fantasia, e il suo intreccio è perfino più originale di quello del recentissimo film  Vacanze di Natale a Cortina. Anzi, è una sceneggiatura perfetta.
Finti poveri con auto extra lusso costretti finalmente a fornire qualche spiegazione agli agenti,  titolari di bar e ristoranti che come per miracolo si mettono a fare gli scontrini e fanno registrare il  400% in più d'incasso, decisamente un Natale in controtendenza rispetto al resto del paese.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...