sabato 29 ottobre 2011

Corso di laurea sulla felicità

Oristano e il Corso universitario sulla felicità
Facile o difficile essere felici, ai nostri giorni? Considerata la crisi economica, quella dei valori e di cultura, forse il suo raggiungimento non è affatto semplice. Un Corso di laurea sulla felicità, a Oristano, proverà a dare risposta a un problema che da sempre ha caratterizzato l'esistenza umana.
L'idea è dell'istrionico regista e artista oristanese Filippo Martinez, già creatore lo scorso anno con successo del Corso sull'idiozia. Tra i docenti ci saranno Giulio Giorello, Barbara Alberti, Michela Murgia, Benito Urgu, Giorgio Pisanu e Francesco Abate, e tanti altri. Stavolta non si tratterà di poche lezioni ma dell'organizzazione di una vera e propria Università, che conta entro l'anno di raggiungere i 380 allievi e la cui durata sarà di due anni per la laurea di primo livello e di tre per quella specialistica. "L'obbiettivo è innalzare il tasso di felicità degli studenti con un approccio scientifico" ha commentato il preside Marco Deiana, che fra l'altro è anche preside della Facoltà di Giurisprudenza a Cagliari. 
Il campus universitario sarà l'Horse Country, una struttura turistica presso Arborea dotata di ogni comfort, con piste ciclabili, cavalli, prati, e tutto quanto potrà servire agli studenti, compresa la biblioteca e i posti letto. Altre sedi saranno il T-Hotel a Cagliari e le Terme di Casteldoria. S'insegneranno materie curiosissime, come poesia, ars amatoria, divertentismo, con un approccio innovativo il cui obbiettivo essenziale sarà evitare ogni noia. Un moderno paese dei balocchi o una scuola socratica dei giorni nostri? Di sicuro un'esperienza curiosa, per chi avrà il coraggio di farla, la laurea non avrà un valore legale ma ogni percorso di studi alla ricerca di sè stessi merita rispetto e ammirazione. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...