domenica 3 luglio 2011

In viaggio con Antonio Tabucchi

Lo scrittore Antonio Tabucchi
Se state preparandovi alle vacanze, e nella vostra valigia c'è ancora un pochino di spazio, un posto lo potreste riservare per "Viaggi e altri viaggi" (Feltrinelli, 17,50 euro), l'ultimo libro di Antonio Tabucchi. Studioso di Ferdinando Pessoa, autore del capolavoro da cui è stato tratto anche un film, Sostiene Pereira, quest'ultima recente opera è un compendio delle sue gattesche esplorazioni. Ce n'è per tutti gusti, si va dai caffè ai cimiteri, dove spesso va a visitare qualche autore che gli è particolarmente caro, come la tomba del grande scrittore Jun'ichiro Tanikazi a Kyoto. Antonio Tabucchi viaggia a naso, senza eccessi di documentazione, e con la voglia di apprendere le cose sul luogo o magari dopo. Nessun viaggio è una meta, anzi "stavo meglio dov'ero", ripete spesso, come fosse il mantra preferito per il viaggiatore incallito che è, in effetti. La sua isola del cuore è Creta, dove si reca spesso e di cui è pure cittadino onorario.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...