domenica 22 maggio 2011

Michela Murgia intervista Gad Lerner

Michela Murgia (foto Meloni Deidda)
Il prossimo 26 maggio per gli studenti della scuola media di Cabras e non solo, ci sarà un incontro da non perdere. A conclusione del progetto Cinzia Turbato 2010-2011, intitolato "Ci precederanno in paradiso: storie di migranti d'Italia" (consulta il programma di lavoro e la pagina facebook dedicata all'evento)  Michela Murgia intervista Gad LernerLa scrittrice di Cabras, appassionata di sociale e vincitrice lo scorso anno del premio Campiello con il suo romanzo "Accabadora", che aveva staccato tra gli altri proprio il conduttore dell'Infedele, parlerà con lui di "Moltitudini in cammino: l'incontro fra culture strumento di crescita umana e civile". Una bella occasione per discutere dei recenti sommovimenti mondiali, approfondendo il tema delle diseguaglianze e quello dell'accoglienza, con un ospite che sa affrontare l'argomento come pochi. Un'occasione pure per mettere le mani sul tema del meticciato, visto non più come limite ma come dimensione naturale dell'uomo del terzo millennio, turista e nomade non per vocazione, in grado attraverso il rimescolio delle razze di dare vita a un modo diverso di coesistere sulla terra. Questa canzone di Ivano Fossati, "L'arcangelo", dell'omonimo album (2006), descrive bene l'universo dei migranti della nuova era.



0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...