giovedì 10 marzo 2011

Urban infest, seconda edizione

Dopo il successo della prima edizione, che aveva fatto registrare il tutto esaurito, domani con inizio alle 22:30 torna l'Urban Infest, il festival della musica organizzato a Oristano e che vede protagoniste diverse band locali, realtà del momento e gruppi alla ribalta provenienti dalla Sardegna e non solo. 
Oltre ai Sonic Marbles, i Bidue, e il Calendario Gruppo Spavento la serata vedrà l'esibizione degli attesissimi Sikitikis di Cagliari, una formazione nata nel 2000 e già molto popolare nell'ambito della musica alternativa (sono prodotti dall'etichetta indipendente Casasonica, la stessa dei Subsonica). Il loro genere si chiama indie-rock, categoria nella quale hanno vinto il premio M.E.I. come rivelazione nel 2005. Non a caso anche il loro curioso nome è la fusione dei termini siki (dall'inglese sick, fuori di testa) e Tiki, nome delle divinità antropomorfe polinesiane. Negli spettacoli live sono energici e trascinanti, e i loro pezzi sono di assoluto impatto (qui un video).  
L'evento, ideato da Roberto Serra e Cinzia Palmas, che si propongono di infestare con una naturale sferzata di musica la città, si svolgerà presso il Nuovo Mondo (ex Neo Geo), in via Ghilarza ad Oristano (zona dietro la stazione). I biglietti possono essere acquistati  da Closer in via Tirso e alla Casa della Musica in Via Cagliari ad Oristano.      

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...