sabato 19 febbraio 2011

Carrasegare antigu Samughesu

A Maimone 2011
E' partito ieri, con il gemellaggio tra le maschere tradizionali di Tricarico (in provincia di Matera) e gli storici Mamutzones di Samugheo, su Carrasegare antigu Samughesu. L'incontro tra  i due carnevali etnici, legati alla tradizione arcaica e pastorale, segna l'ingresso del carnevale di Samugheo nella rete dei carnevali creativi del Sud Italia del quale fa già parte quello di Tricarico, a sua volta componente della Federazione europea delle città del Carnevale. 
La sedicesima edizione de Su Carrasegare Samughesu entra nel vivo oggi pomeriggio, alle 18 nella sala convegni del museo dell'arte tessile, con la presentazione del video Sos Ossudos di Eleana Grussu ed Eugenio Sciola. Domani, domenica, ci sarà la sfilata delle maschere tradizionali in arrivo da Tricarico, da Asti, e da numerosi centri dell'isola: Orani, Fonni, Gavoi, Ollolai, Sarule, Olzai. 
A Maimone 2011 prevederà ovviamente la presenza delle figure tipiche del carnevale di Samugheo, quali su Mamutzone, maschera muta dal volto annerito dal sughero bruciato, vestito di pelli di capra e carico di campaneddas e trinitos, e S'Urtzu, uomo metà umano metà bestia che indossa una pelle di caprone nero e un'unico campanaccio e guida il gregge. 
La manifestazione da il via al Carnevale di Sardegna (scarica la brochure riguardante i diversi eventi dell'isola) che quest'anno ha visto la Regione coinvolta in un'intensa attività di promozione e animazione.  

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...