martedì 1 febbraio 2011

Aeroporto di Fenosu, voli ancora fermi

Continua la tormentata vicenda riguardante l'aeroporto di Fenosu. E' da giovedì scorso, ormai, che i voli da e per Oristano sono fermi. La decisione è stata presa dal vettore Denim Air, che li gestisce per conto della Sogeaor e verso cui la società di Oristano risulta pesantemente esposta. La situazione è confermata fino al prossimo 6 febbraio, data entro la quale se non giungeranno novità per il recupero dei crediti, i Fokker della Denim Air verranno dirottati verso altri aeroporti.
Frattanto, la politica sarda è in fermento. Il presidente della Regione, Cappellacci, ha fatto sapere che non si accettano diktat, che la vicenda sta a cuore a tutti, e verrà cercata una congruità di Fenosu con il sistema aeroportuale sardo. La finanza pubblica non può essere un paracadute all'infinito, ma probabilmente un intervento sarà messo in campo nei tempi dovuti per scongiurare la chiusura dello scalo. La sensazione è che ci si muova su due fronti: da un lato fornire sostegno immediato, attraverso una serie di incontri e studi avviati in tempi strettissimi, dall'altro definire misure strategiche in grado di garantire la sopravvivenza dell'aeroporto nel medio e lungo periodo. A questo proposito, lo stesso Cappellacci, ha parlato delle possibilità di sviluppo di Fenosu come scalo merci e non soltanto come volo passeggeri, cosa che è resa possibile dalla posizione baricentrica di Oristano. Anche il deputato Caterina Pes ha evidenziato la necessità di farne anche uno scalo merci e di abbandonare la concorrenza con Elmas e Fertilia, ritenuta troppo onerosa, nonché di provvedere a migliori collegamenti con la città e la provincia.
Domani all'Hospitalis Sancti Antoni, per le 17:30, è prevista una riunione congiunta del Consiglio provinciale e comunale di Oristano e del cda della Sogeaor. I i due enti, come si sa, sono i maggiori azionisti della società, rispettivamente con il 74,10% delle quote, e l' 11,72%.
I numerosi dipendenti dell'aeroporto, circa quaranta, da quattro mesi con le buste paga decurtate, attendono sviluppi positivi.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...