martedì 28 dicembre 2010

Concerto di Capodanno con l’Orchestra Filarmonica di Donetsk


Domani mercoledì 29 dicembre, alle ore 21.00 al Teatro Antonio Garau di Oristano, l’Ente Concerti “Alba Pani Passino” di Oristano chiuderà la sua 35ª Stagione concertistica con il Concerto di Capodanno con l’Orchestra Filarmonica di Donetsk, diretta da Alexander  Dolinsky. L’orchestra filarmica ucraina è sorta a Donetsk nel 1937, fondata da Natan Rahlin, che ne fu anche il primo direttore stabile. Attualmente, per la qualità delle sue esecuzioni e per il consistente numero di produzioni, l’Orchestra è unanimemente considerata una delle più importanti del Suo paese.  L’ininterrotta attività concertistica svolta in patria ed all’estero, unita alla partecipazioni a prestigiosi festival europei come anche ad importanti competizioni internazionali in qualità di orchestra ospite, fanno della Orchestra Filarmonica ucraina uno dei complessi più richiesti soprattutto nell’area slava e nei paesi dell’est europeo.  Molto apprezzata anche nelle sue tournée in occidente, ha riscosso ampi consensi di pubblico e di critica in Belgio, Francia, Germania, Italia, Olanda, Regno Unito, Svezia e Canada e Cina.   Hanno collaborato con l’Orchestra famosi direttori e grandissimi solisti come K. Ivanov, K. Simenov, K. Kandrashin, Y. Temirkanov, Y. Simonov,  B. Lyatoshinsky, S. Turchak, V. Gergiyev, E. Giles, S. Richter, L. Oborin, N. Petrov, M. Voskresensky, D. Oystrah, L. Kogan, M. Rostropovinc, A. Gavrilov ecc.  Il repertorio dell’orchestra, che ha in organico completo oltre 80 musicisti, comprende tutta la tradizione classica, romantica e moderna con una particolare predilezione per gli autori ucraini, in particolare per Sergey Prokof’ev.  Grazie all’importante opera di divulgazione delle opere di questo straordinario musicista, nel 1997 è stata assegnato all’orchestra il Premio Sergey Prokof’ev. Alexander  Dolinsky, direttore di orchestra, Direttore stabile dell'Orchestra Filarmonica di Donetsk da oltre 18 anni, è una figura determinante per la compagine orchestrale. Egli ha, infatti, avuto la capacità di fissare all'interno delle trame della struttura artistica costituente il tessuto musicale, una professionalità senza precedenti. Il grande direttore d’orchestra Alexander Dolinsky  dirige anche il balletto del teatro di Kiev e numerose produzioni operistiche in Donetsk. Nel 1988 è stato nominato direttore stabile della Filarmonica di Crimea, con la quale ha tenuto oltre 700 concerti. Ha fondato il coro Ortodosso di Yalta, divenendo Direttore del locale Conservatorio, presso il quale è anche titolare della cattedra di Direzione d'Orchestra. Dal 1999 è direttore Stabile della Filarmonica di Donetsk . Ha ottenuto il titolo di artista emerito dell'arte Ucraina. Il Concerto è organizzato con il patrocinio della Fondazione Banco di Sardegna, della Regione Autonoma della Sardegna, del Ministero per  i Beni e le Attività culturali, del Comune e della Provincia di Oristano.  

Info: Teatro Antonio Garau, via Parpaglia 14 (tel. 0783.78886)  www.enteconcertioristano.it e ufficio.stampa.ente.concerti.or@gmail.com
Prezzo del biglietto: intero € 15,00 ridotto € 12,00. I biglietti potranno essere acquistati nei giorni 27, 28 e 29 dicembre, a partire dalle ore 17.00, presso la Biglietteria del Teatro Garau

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...